L’attività di volontariato civico – 2016

L’attività di volontariato civico proposta dalla associazione Angeli del Bello di VERONA comprende:
– la cura di luoghi pubblici (parchi, giardini, facciate di edifici pubblici …),
– le piccole manutenzioni (sistemare una panchina, una porta, un’aiuola, tinteggiare la recinzione di una scuola, rimuovere le scritte, togliere gli adesivi dai pali segnaletici …),
l’apertura di spazi altrimenti chiusi (aree dismesse …),
alcune attività di informazione (corsi di:  bricolage, giardinaggio,  fotografia e video …).

Le attività sopra indicate  sono solo alcuni dei componenti del progetto pensato dagli Angeli del Bello di Verona”, e sviluppato con la Amministrazione pubblica, per sensibilizzare la cittadinanza alla partecipazione e alla cura della “cosa pubblica”.

Un passo importante verso una modalità di amministrazione condivisa e un riconoscimento, non episodico ma effettivo, della attività programmata dalla associazione Angeli del Bello di Verona.
 
Con la stipula di protocolli specifici, tutte le attività previste vengono disciplinate e sono riconosciuti gli ambiti di intervento e i reciproci impegni.
Ovviamente, le attività dei volontari sono da considerarsi aggiuntive rispetto all’operato dei servizi forniti dagli Enti pubblici.

I Volontari attivi, riuniti in piccoli gruppi, potranno “adottare” un luogo della città dove poter svolgere le attività e cimentarsi nella cura e nella rigenerazione degli spazi pubblici secondo le specifiche competenze, sempre nel rispetto delle disposizioni dell’Amministrazione preventivamente concordate con l’Associazione.

In conclusione.
L’attività di volontariato civico, con la partecipazione attiva dei cittadini, ha lo scopo di promuovere la cultura del bene comune che unisce l’Associazione e l’Amministrazione nel perseguire gli interessi generali e favorire  il senso civico diffuso come fondamento di una comunità di cittadini.
Inoltre, la valorizzazione delle libere forme associative rende possibile nuove forme di collaborazione e costituisce un prezioso strumento partecipativo.